Targhe per i palazzi storici di Carrosio e Voltaggio

“Iniziativa meritoria che contribuisce non solo a far conoscere i beni architettonici del nostro territorio, ma anche a sostenere la memoria del nostro passato”.

Con queste parole, il dott. Roberto Benso, autore di numerosi saggi sulla storia e l’arte tra Genova e l’Oltregiogo, introduce la serata del Lions Club Gavi e Colline del Gavi del 6 febbraio, durante la quale il Club ha donato ai comuni di Carrosio e Voltaggio le targhe identificative dei palazzi storici.
Dopo l’intervento del dott. Benso, i sindaci Valerio Cassano e Lorenzo Repetto hanno portato all’attenzione del pubblico la necessità di mantenere la traccia del passato territoriale e, al contempo, di valorizzare l’eredità di questo nostro patrimonio storico, artistico e culturale. Argomento, questo, che Il Lions Club di Gavi ha a cuore da parecchio tempo, già da anni è possibile vedere, a partire dal comune di Gavi, i cartelli marroni recanti nome e datazione delle strutture architettoniche più significative. Per questo è già stata confermata l’intenzione di proseguire il service dotando altri comuni della segnaletica, comuni che sono attualmente al vaglio del Presidente Nicoletti e dei soci del Club.

 

Caminetto targhe palazzi storici