Poster per la pace 2013

Anche quest'anno i ragazzi delle scuola media dei plessi di Gavi e di Capriata hanno abbracciato con entusiasmo il concorso internazionale lionistico "Un poster per la Pace". Tema di questa edizione: "Il nostro mondo, il nostro futuro".

Al Lions Club Gavi e Colline del Gavi sono arrivate 97 tavole, ma non è stata la quantità quanto la qualità dei lavori che ha impegnato la giuria composta dalla pittrice e scultrice Alessandra Guenna affiancata dal Presidente del Lions Club Giovanni Nicoletti e dai componenti del comitato "Un poster per la Pace" Alessandro Cartasegna, Fabio Bottaro e Giulia Picollo.
Tre gli elaborati finalisti a opera di Sara Traverso (III D di Capriata D'Orba), Giulia Serratore (III E di Capriata D'Orba) e Simone Pellicano (III C Gavi). Simone, già vincitore della scorsa edizione, è riuscito a conquistare nuovamente il primo posto con un disegno non solo di eccellente escuzione tecnica ma anche per la personalissima e complessa rappresentazione del tema: dalla terra si ergono due figure antropomorfe — maschio e femmina — accompagnate, sullo sfondo, dall'elica del dna, circondate da note musicali e farfalle. Alla sommità del dna una farfalla più grande e luminosa.
"La pace è come una farfalla che vola accanto a noi — scrive Simone — e ci illumina come un raggio di sole. Anche se presto vola via, noi siamo lo stesso contenti di averla vista".
Anticonformista, originale, curato e aderente al tema, l'elaborato vincente conferma il talento e la grande passione di Pellicano per l'arte. Il Lions Club Gavi e Colline del Gavi ringrazia tutti i ragazzi e le loro insegnanti per il loro impegno e l'ottimo lavoro.

 

La giuria.
Da sinistra: Fabio Bottaro, Alessandro Cartasegna, Giulia Picollo, l'artista Alessandra Guenna e il Presidente Giovanni Nicoletti

 

Simone Pellicano poster selezionato per il concorso

Il vincitore Simone Pellicano e il suo elaborato.