I Lions di Gavi e l’asilo “Oddone”

Il Club ha donato 2.500 euro alla scuola d’infanzia
[da: "Il Nostro Giornale]

Serata d’eccezione per il “Lions Club - Gavi e Colline del Gavi” il 18 novembre scorso al
noto Ristorante “La Masseria” in località Fabbrica. Il meeting ordinario, che caratterizza con scansione ordinata e puntuale gli incontri degli iscritti, è stato dedicato al Service a favore dell’Asilo “Principe Oddone” di Gavi. La serata ha avuto inizio, al suono della dorata campana posta davanti allo stallo del Presidente, con il solito solenne ma semplice cerimoniale in cui il camerlengo o cerimoniere ha letto le finalità e gli impegni che tutti gli iscritti, nel proprio ruolo quotidiano, sono chiamati a perseguire: onestà professionale, impegno sociale, attenzione generosa ai bisogni del territorio, senza dimenticare il “Villaggio Globale” con i suoi infiniti problemi. Il Presidente, geom. Marco Cunietti, prendendo la parola ha salutato i numerosi presenti per l’impegno a presenziare con costanza gli appuntamenti del Club e li ha invitati ai prossimi incontri previsti dal calendario interno.
Ha quindi ricordato lo scopo centrale del presente meeting: il Service a favore dell’Asilo di Gavi; quindi ha dato inizio al fraterno convivio.
Al termine della apprezzata cena, il suono caldo della campana ha riportato il silenzio in sala. Il Presidente Cunietti ha quindi presentato gli ospiti della serata, Stefano Ponta e Luigi Pagliantini rispettivamente Presidente e Direttore Didattico dell’Asilo “P. Oddone”. Entrambi hanno preso brevemente la parola, ricordando le origini e il senso della presenza a Gavi di un’istituzione educativa privata paritaria rivolta agli alunni più piccoli delle famiglie del territorio; una struttura che ospita quotidianamente 74 bambini della scuola dell’infanzia e serve come mensa oltre 40 alunni della scuola elementare statale.
L’incontro conviviale si è concluso con la consegna dell’assegno di 2.500 euro, donato dal Lions Club - Gavi e Colline del Gavi all’Asilo di Gavi, per sostenere l’acquisto di nuovi materiali per la cucina e la mensa.